pubblici sprechi

Ai privati le mappe pagate dai contribuenti, Punto Informatico

Le mappe per i navigatori satellitari? Non servirebbe scaricarle illegalmente dal P2P se ci venisse dato ciò che abbiamo già pagato. Ma una direttiva europea sta per imporne la privatizzazione. A spese di tutti

Non mi meraviglia. Come anche per il software…  se solo la PA si dotasse di un SVN e pubblicasse tutto il software che viene scritto custom per la propria infrastruttura, credo ci sarebbe un gran riuso dello stesso e un rilancio delle economie locali.

Ma ovviamente… siamo in Italia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s