democrazia a rischio in Italia

Rompiamo il silenzio [ petizione ]

“Il cammino della democrazia non è un cammino facile. Per questo bisogna essere continuamente vigilanti, non rassegnarsi al peggio, ma neppure abbandonarsi ad una tranquilla fiducia nelle sorti fatalmente progressive dell’umanità… La differenza tra la mia generazione e quella dei nostri padri è che loro erano democratici ottimisti. Noi siamo, dobbiamo essere, democratici sempre in allarme”.
Norberto Bobbio

finalmente qualcuno si sta svegliando…

3 thoughts on “democrazia a rischio in Italia

  1. … sempre troppo tardi e sempre troppo poco. Adesso stanno preparando la proposta di legge in cui si dice che si esclude “la sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione dei pazienti che non sono in grado di provvedere a sé stessi”. In altre parole, anche se lasci un testamento biologico in cui chiedi di essere lasciato morire nel caso in cui ti trovassi nello stato vegetativo (per cui non ci sono spine da staccare), nessuno sarebbe autorizzato a farlo. Peccato che in casi come questi la sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione sono gli unici metodi che non erano considerati eutanasia. Non so più che pensare, se non che adesso vivo in un Paese dove grazie al cielo c’è modo di morire dignitosamente. In Italia ormai vogliono poter vietare anche la morte… chissà se c’è modo di fermarli.

    Marina (molto, molto demoralizzata…)

  2. in Germania non è il paradiso ma perlomeno sembra abbiano imparato dagli errori del passato e non se ne sono dimenticati, e non se ne dimenticheranno, tanto facilmente … mentre da noi in Italia…

    non ci voglio pensare, siamo fuori, chessifottano
    😦

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s