continuiamo con Noemi e veline

Che ci facevano due giapponesi a Chiasso con 134 miliardi di dollari?

Caro Beppe, cari Italians,
fra tutte le notizie più incredibili degli ultimi giorni, mi piacerebbe si parlasse di questa. Adnkronos e pochi altri siti riportano che due cittadini giapponesi sono stati arrestati dalla Guardia di finanza a Chiasso per cercare di esportare in Svizzera buoni del tesoro americani per un valore di 134 miliardi di dollari. Avete letto bene: 134 miliardi. Ora, all’assurdità di un tale valore, si aggiungono un sacco di altre domande interessanti. Perché due giapponesi, con valori americani, al confine Italia-Svizzera? Come li hanno beccati, soffiata, normali controlli? Sono i certificati autentici o ben copiati? Nella seconda ipotesi, quanti potrebbero essere in circolazione i certificati fasulli? I tagli dei buoni (500 milioni di dollari) sono riservati agli scambi tra Stati e banche centrali. Perché nessuno dei principali quotidiani sta riportando la notizia? Tra l’altro, se fossero veri, il governo italiano, per la legge che gli permette di sequestrare il 40% della valuta non dichiarata alla dogana, si troverebbe con un regalo di quasi 40 miliardi di euro. Scusate dell’interruzione, possiamo continuare con Noemi e le veline.

Daniele Casarotto, casal8@yahoo.com

….. mahuhauhuahauauhua😀

3 thoughts on “continuiamo con Noemi e veline

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s