Tobin Tax

http://rampini.blogautore.repubblica.it/2010/09/20/sul-millennio-ha-ragione-sarkozy/

il lavoro non puo’ scappare all’estero? un par di palle…

cmq concordo… e’ assurdo che non si tassino le rendite finanziare piu’ del lavoro …accade invece che si abbia esattamente l’opposto …conviene buttare soldi sul mercato finanziario invece che creare posti di lavoro …che schifo! 😦

assitenza sanitaria

da Repubblica.it :

Autocertificazioni fasulle
Il Nas denuncia 266 persone

qua hanno risolto il problema alla fonte… lo stato NON sgancia un quattrino

e’ il cittadino che paga… hai i soldi? ti supporta un’assicurazione privata… non li hai, hai un’assicurazione pubblica _obbligatoria_ , e paghi extra (oltre in base al tuo reddito) un 10€, ogni 4 mesi, solo se ti presenti in ambulatorio (x calmare i vecchietti con la crisi del “mi faccio vedere tanto per…”)

fine! e hanno risolto corruzzione, spreco di soldi, malasanita’, tangenti e quant’altro … FINE

qua le medicine le paghi per intero! un antibiotico: 80€

te le rimborsa la tua assicurazione, sempre che tu non faccia il furbetto, ma a quel punto e’ un’azienda, con degli obiettivi di utile a farti le pulci…

la mia carta d’identita’

😀

Ecco gli italiani dai piedi leggeri, di Franco La Cecla (ilsole24ore.com)

C’è una nuova classe, apparentemente invisibile, che si sta formando da circa vent’anni, una classe che non fa parte della borghesia italiana, che non rientra nell’esercito di precari, né in quello dei raccomandati per famiglia, politica, censo e appartenenza. È una strana compagine di quarantenni, trentenni, ventenni che ha abbandonato l’Italia appena finiti gli studi, o addirittura durante gli studi….

…l’euro e l’Europa sono la possibilità di restare italiani, greci, spagnoli, francesi senza essere umiliati dalle stupide politiche nazionali dei rispettivi paesi. Essere europei significa mantenere una propria identità senza doverla confondere con un’appartenenza a una classe dirigente che in patria blocca i processi d’apertura e trasformazione.