cessi in Autogrill

…che schifo!

Mi sono fermato all’autogrill di Dalmine, era da un po che me lo ricordavo in preda ai lavori e finalmente ci entro, dopo anni. Mangio qualcosa poi decido di usare il bagno… ci sono le tazze del cesso senza tavolette. Esco, e visto che non c’e’ gente mi avvicino alla responsabile al bancone e faccio la battuta… “non le avete ancora installate le tavolette o ve le hanno gia’ rotte tutte…”.

risposta: “No, non ci sono mai state, e sono 3 anni che lavoro qua.”

Cara Autogrill, almeno, metti delle turche, non siamo animali… grazie.
(oltre al rischio igienico che uno corre a sedersi direttamente su tali tazze…)

Che schifo…

4 thoughts on “cessi in Autogrill

  1. E a mano a mano che scendi verso sud la situazione è ancora peggiore, ho in mente certe aree di servizio sulla Bologna-Firenze che non ti dico, e poi quando si arriva verso Roma e oltre non ne parliamo proprio, tra sporcizia e tazze in qualche modo progettate per non avere la tavoletta.
    Mi sa che ormai ti stai “tedeschizzando” alla grande, come noi ci stiamo “svizzerando”: mi sa che l’idea che un servizio dedicato al pubblico (in questo caso agli utenti dell’autostrada, che per di più pagano) faccia schifo ormai ti fa molto più effetto di quando abitavi in Italia….

    Marina

  2. Dopo “gira la ruota”, “tira la catena” ?
    Questa è furba come quella dei tapis roulant in autostrada per generare elettricità.
    Ma lo sanno i cretinetti che l’acqua viene innalzata con pompe elettriche ? I genialisti colpiscono ancora!

    Giovanni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s