VirusRubriche

quoto su tutta la linea… (grazie a Stefania Boleso, mamma ed ex-manager)

Sara è incinta, l’azienda la caccia. Lei lascia l’Italia…
Sara è incinta. L’azienda lo ha saputo e non le rinnova il contratto. Se una donna con un contratto a progetto resta incinta può scegliere se perdere il lavoro, perdere il bambino o convincere Piersilvio Berlusconi che è lui il padre. Sara ha optato per la numero uno e si è messa a studiare inglese. Non perché pensa che così avrà più possibilità di trovare un posto, ma perché è sicura che suo figlio andrà a lavorare all’estero. Le ho detto che quando suo figlio sarà grande forse in Italia si potrà di nuovo crescere e lavorare. Mi ha detto che no, c’è troppa distanza ormai con il resto d’Europa. In Europa, in effetti, alle superiori ci sono 4 ore di informatica. In Italia, dopo i i tagli, l’ora di informatica è stata sostituita con l’ora di pallottoliere. In Europa ci sono le borse di studio per i corsi di laurea. In Italia, da settembre, non ci saranno nemmeno più i corsi di laurea (la Gelmini è corsa ai ripari: il governo semplificherà le definizioni delle parole crociate). In Europa i treni arrivano in orario. In Italia arrivano in orario le tangenti per costruire i treni. In Europa se vuoi vedere un elefante sui pattini devi andare allo zoo. In Italia se vuoi vedere un elefante sui pattini devi guardare il Tg1. In Europa se l’opposizione alza la voce sta litigando con la maggioranza. In Italia se l’opposizione alza la voce sta litigando. Se sorvoli l’Europa e vedi una chiazza azzurra è un lago. Se sorvoli l’Italia e vedi una chiazza azzurra è il parcheggio delle auto blu. In Europa gli omosessuali possono sposarsi. Anche in Italia. Ma devono stare attenti a non farsi beccare dalla moglie con un uomo. In Europa c’è la crisi e c’è chi nasconde i risparmi sotto al materasso. In Italia la crisi è così grave che sotto al materasso nascondono i Gratta e Vinci. In Europa se un ministro viene accusato di appropriazione inbebita deve dimettersi. Se in Italia uno viene accusato di appropriazione indebita deve diventare ministro. In Europa un adulto su tre crede ancora a Babbo Natale. In Italia lo vota.

by “Duemiladieci battute di Francesca Fornario”

lol… about “Babbo Natale” e quelli che lo votano …lo paragonerei piu’ al Grinch che a Babbo Natale… cmq, ok😀

2 thoughts on “VirusRubriche

  1. “Sara ha optato per la numero uno e si è messa a studiare inglese.”
    Errore, doveva studiaselo prima ed andaresene prima.
    Spero proprio che mia figlia vorrà andarsene al più presto.
    Questo posto è buono solo per trascorrerci le vacanze. Ma anche no.

  2. Dal diabetologo ho visto un fumetto con Babbo Natale incazzato che diceva: “non sono il gabibbo!”
    Penso al Grinch incazzato che dice: “non sono quel pirla di un Silvio” (vedi “il reduce” cantata da Pozzetto)

    Giovanni

    p.s.: lo so che il commento non è serio: quindi è in linea con la situazione italiana

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s